FORO INTERNACIONAL ACCION CATOLICA INTERNATIONAL FORUM CATHOLIC ACTION
FORUM INTERNAZIONALE AZIONE CATTOLICA FORUM INTERNATIONAL ACTION CATHOLIQUE

Prima riunione del nuovo Segretariato

Comunicato stampa – Roma 3-7 marzo 2013

LINEE PROGRAMMATICHE 2013-2016

Dal 3 al 7 marzo si sono riuniti a Roma i rappresentanti dei 5 paesi del nuovo Segretariato del Forum internazionale di Azione cattolica eletti durante l’assemblea mondiale tenutasi a Iasi dal 22 al 26 agosto 2012: Argentina, Burundi, Italia, Romania, Spagna.

Emilio Inzaurraga, Presidente nazionale dell’Azione cattolica Argentina, è stato confermato Coordinatore del Segretariato.

La coincidenza della riunione con la sede vacante è stata vissuta in un clima di preghiera culminata con la S. Messa “pro eligendo pontifice” alla mattina del 7, presieduta, sulla tomba di San Pietro nelle Grotte Vaticane, mons. Domenico Sigalini,  vescovo di Palestrina e assistente ecclesiastico del Fiac.

Il Segretariato ha anche inviato un messaggio a Sua Santità Benedetto XVI, Papa emerito per confermare la sua vicinanza e la sua preghiera.

Durante i lavori sono state definite le linee programmatiche 2013-2016: la corresponsabilità dei laici nella Chiesa e nella società rimane il tema prioritario da condividere con le più associazioni di Azione cattolica di 30 Paesi membri del Fiac, nella luce e nel solco del Concilio ecumenico Vaticano II.

A ciascuna Ac nella propria realtà locale e insieme nel mondo globale, è affidato il compito di vivere esperienze di comunione missionaria e di solidarietà.

Il livello continentale sarà assunto come ambito da privilegiare per la promozione dell’Ac, per attività di formazione tra i paesi, partecipando al cammino postsinodale delle Chiese e dei continenti sulle vie della nuova evangelizzazione.

Si continuerà, inoltre, a sostenere le iniziative del Coordinamento Giovani, con speciale attenzione alla Terra Santa mentre si auspica l’incontro e lo scambio tra le Ac che rivolgono una proposta ai ragazzi e agli adulti.

Il Segretariato, infine, ha partecipato il 6 e 7 marzo al Seminario “Per una storia dell’Azione cattolica nel mondo”, promosso con l’Istituto per la storia dell’Azione cattolica e del movimento cattolico in Italia “Paolo VI” (Isacem) per sottolineare l’importanza della ricerca affidata agli studiosi e della formazione storica in Ac.

rsris_slide_link:
wps_subtitle:
Comunicato stampa - Roma 3-7 marzo 2013
pl_view_post:
19